Chi sono

rudi-furiato

Rudi Furiato – Area Manager

Mi chiamo Rudi Furiato, ho 42 anni, sono un venditore professionista che da 17 anni opera nel settore della detergenza, sposato con Camilla, vivo a Brugine, un paese in provincia di Padova.

 

Ho iniziato la mia carriera nella detergenza professionale nel lontano gennaio 1999 con Pulitalia Spa, un’azienda storica del settore e ben radicata nella mia zona, la provincia di Padova.

Ho svolto per 10 anni il venditore ed operavo nella città di Padova ed in alcuni comuni del piovese, vicino a casa mia.

Dal 2009 gestisco una rete vendita in grado di coprire capillarmente tutta l’area di Padova. Questo mi permette di dare il massimo supporto e la massima velocità di servizio anche per il cliente piu’ esigente.

Grazie anche ad una esperienza come socio del Ristorante Utopia a Capriccio di Vigonza, nel periodo che va dal 2007 al 2010, e grazie alla mia conoscenza del settore della detergenza professionale che iniziava a farsi importante, sono diventato uno specialista di soluzioni di pulizia nel canale horeca: Ristoranti, Bar, Hotel, Catering/Banqueting, Pasticcerie.

Questo connubio mi ha permesso di affinare ed approfondire le tematiche di questo delicato settore merceologico diventando un vero e proprio esperto.

Ho sviluppato delle soluzioni di pulizia in grado di garantire ed aiutare i miei clienti ad evitare gli sprechi di prodotto, facendoli risparmiare sui consumi di detergenza e consumabili, guidandoli, nella scelta delle soluzioni migliori per la loro situazione specifica. Per fare questo utilizzo i prodotti e i servizi Pulitalia, perché sono sempre all’avanguardia rispetto a qualsiasi altro competitor nel settore.

Per quanto riguarda la mia formazione in ambito professionale, mi servo di Perfomare (un’azienda del Gruppo Pulitalia) perché ha nel suo staff docenti esperti e preparati che hanno anche fatto l’esperienza di strada e che quindi sono in grado di fornirmi strumenti sempre piu’ avanzati per poter aiutare il cliente a raggiungere i suoi obiettivi.

Se vuoi conoscere in dettaglio cosa posso fare per te ed apprezzare già nell’arco di 2-3 mesi risparmi tangibili che vanno dal 15 al 25% attraverso le soluzioni che ho sviluppato per il tuo settore, contattami liberamente.

 

Come lavoro

 

Quando ho un appuntamento con un nuovo cliente, come è normale e logico, la prima cosa che mi sento dire è: “ho già un mio fornitore da diversi anni” aggiungendo ovviamente che si  trova bene con lui.

La seconda cosa che mi dice, come è altrettanto ovvio che sia, è: “vuoi vedere i prodotti che uso?”…per richiedermi subito dopo un preventivo e confrontare i prezzi che, se sono inferiori.… possono diventare il viatico per prendere in considerazione l’idea…..di lavorare con me…

Ad un primo esame è un percorso logico…. Ma devi sapere che se intraprendo questa strada, come fanno praticamente la totalità dei miei competitor, non sto affatto facendo il tuo interesse e soprattuto non sto affatto mantenendo la promessa che ti ho fatto: ossia di

 farti risparmiare dal 15 al 25% sui costi della pulizia, evitando sprechi e ottimizzando le risorse.

Eh si, perché se andiamo al mero confronto con i prezzi dei prodotti, il massimo che puoi risparmiare, valutando prodotti analoghi, è qualche centesimo, che non giustifica assolutamente un cambio di fornitore in uno dei posti più “noiosi” ma strategici per te….se vuoi rispettare appieno le normative.

Ecco che diventa essenziale innanzi tutto per me capire quali sono i metodi che stai usando in questo momento,  quali attrezzature, quali distributori di consumabili, quali detergenti, se sono adatti al lavoro per cui li hai acquisati, e di quali sistemi sei dotato.

Solo dopo un’analisi di questi fattori sono in grado di darti le soluzioni necessarie a farti avere risultati eccellenti, con il minimo del tempo possibile, il minimo consumo di prodotto ed evitando inutili e costosi sprechi: questo grazie non solo alla mia esperienza di 15 anni nel settore della detergenza con Pulitaliama anche grazie ad un’esperienza di 3 anni nella ristorazione.

Per tutti questi motivi ti invito a contattarmi, sarà un grande piacere conoscerti e poterti essere d’aiuto.

So che gestire un’attività è un lavoro duro, e nessuno di noi vuole sprecare un minuto senza ottenere dei miglioramenti.

Quindi, se desideri migliorare la tua situazione, ridurre gli sprechi e quindi i costi, contattami, invitami per conoscerci professionalmente con lo scopo di ottenere entrambi i migliori benefici, senza perdere tempo.

Share Button
6 Responses
  • Silvio Bini
    gennaio 27, 2014

    Complimenti, bravo Rudi, ben impostato e semplice e franca l’introduzione di presentazione, bene hai fatto a ricordare l’esperienza dall’altra parte del “fronte” cioè la gestione di un ristorante. Simpatico ricordare il “cerchio di Sinner” che è la madre di tutte le procedure.
    Bene hai fatto a ricordare il fattore pH. da tempo io mi batto affinché sulle etichette compaia in bella evidenza il pH del formulato. Si devo proprio fare in modo di venire a Padova e stare un pococon Te. Ancora bravo un forte abbraccio. Silvio.

    • Rudi Furiato
      Rudi Furiato
      gennaio 28, 2014

      Grazie mille Silvio! È un onore avere questo complimento da te, che sei uno dei consulenti più preparati che io abbia mai conosciuto, nonchè mio maestro nei primi anni di carriera! Quando passi per Padova fammi uno squillo che due chiacchiere con te sono sempre un bel momento di crescita professionale.
      A presto! Un abbraccio. Rudi

  • Cristina
    giugno 8, 2014

    Complimenti, Rudi! Mi piace molto la presentazione e anche alcuni articoli tuoi. Ti leggerò anche nel futuro.

    • Rudi Furiato
      Rudi Furiato
      giugno 8, 2014

      Grazie mille Cristina 😉

  • Luigi Sartor
    agosto 3, 2015

    Grande Rudi !
    Sai che molte azienda scaricano in fogna in deroga rispetto i limiti di COD e azoto ammoniacale imposti dalla Regione Veneto. Di conseguenza pagano un conto molto salato per il convogliamento dei reflui al depuratore. In altre parole, ci sono dei limiti di legge, le aziende possono stare oltre questi limiti, scaricare ugualmente, ma si paga una tariffa maggiorata.
    Come è possibile ridurre il COD e l’azoto ammoniacale ?

    Grazie. A presto. Luigi Sartor

    • Rudi Furiato
      Rudi Furiato
      agosto 4, 2015

      Ciao Luigi,
      Grazie dei complimenti.
      La domanda che poni è molto tecnica e specifica per le industrie alimentari.
      Qui tratto specificamente e do strumenti ed info, di soluzioni di detergenza per il canale horeca.
      Rispondere qui, rischierei di creare confusione.
      Ti rispondo in privato visto anche che ci conosciamo…;)
      Ciao e grazie ancora dei comolimenti, fatti da te hanno un grande valore!
      A presto
      Rudi

Che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *